Mar. Lug 5th, 2022
stampa manifesti pubblicitari

Il periodo di introduzione del manifesto pubblicitario va collocato intorno alla fine del XVIII secolo in Francia. I primi inserimenti delle tecniche litografiche e cromolitografiche iniziano nel 1796 ad opera dell’allora cecoslovacco Aloys Senefeld. Il livello di perfezione raggiunto dai manifesti francesi con queste tecniche rese il loro prodotto superiore addirittura a quelli tedeschi ed inglesi.

Addirittura in Francia, già allora vennero create degli appositi spazi urbani per consentire la collocazione dei manifesti a scopo pubblicitario. Il precursore dell’immensa filiera odierna di spazi dedicati all’affissione dei manifesti pubblicitari fu il barone Haussmann.

Dalla primordiale stampa di manifesti dell’epoca alle moderne realizzazioni dai colori perfettamente identici talvolta alle immagini originali il passo non è stato certamente breve. Le tecniche di stampa si sono succedute negli anni, perfezionando sempre ogni più piccolo dettaglio.

Dopo i biglietti da visita personalizzati, il manifesto pubblicitario ha trovato ampia collocazione in diversi settori commerciali e nelle maggiori campagne pubblicitarie aziendali ed anche politiche. Questa enorme produzione di manifesti pubblicitari ha generato negli anni la necessità di determinare una regolamentazione alle affissioni pubbliche.
Ancora oggi le città sono piene di manifesti pubblicitari di ogni forma e dimensione. Locandine, poster, i famosi 6×3 fino ad arrivare a manifesti pubblicitari di dimensioni enormi collocati sulle transenne dei palazzi in costruzione o in rifacimento, realizzati con materiali innovativi che però non hanno nulla a che vedere con il classico manifesto cartaceo.

Le tecniche di stampa moderne, digitali ed offset, consentono di realizzare immagini che sembrano vere e proprie fotografie professionali. Naturalmente a vantaggio del cliente che vuole reclamizzare il suo prodotto o la sua immagine.

Per la realizzazione di un buon manifesto è fondamentale la scelta di un’azienda competente che sia in grado di realizzarlo. Iprintdifferent è senza dubbio una delle aziende italiane leader nel settore della stampa digitale ed offset che realizza manifesti pubblicitari di varie forme e dimensioni. Ha creato per i suoi clienti un sito e commerce attraverso il quale il cliente può, in totale autonomia e con un notevole risparmio sui costi, realizzare il manifesto pubblicitario che gli necessita.

Di Redazione

Gli articoli di Mediamaniak.it vengono scritti da una redazione di blogger. Collabora anche tu con noi per far crescere questo Blog. Recensioni o consigli sulle nuove tecnologie e le novità in rete. Pubblica il tuo comunicato stampa per aumentare il rank del tuo sito e far conoscere i tuoi servizi e prodotti in rete.

2 pensiero su “I manifesti pubblicitari un mezzo ancora di alto impatto”

Lascia un commento